Peccioli: tra arte e cultura


Peccioli, in provincia in Pisa, domina dall'alto della sua collina la Valle dell'Era lungo la direttrice che da Volterra conduce a Pisa, ed è una località a forte vocazione agricola e turistica.

Toscana
  • Museo Archeologico

    Museo Archeologico

    Il Museo Archeologico è stato inaugurato nel 2004 per una corretta conservazione dei numerosi reperti rinvenuti nel sito archeologico etrusco di Ortaglia, a pochi chilometri da Peccioli.

  • Museo Icone e Donazione Merlini

    Museo Icone e Donazione Merlini

    Il polo museale comprende il Palazzo Pretorio che ospita la Collezione Incisioni e Litografie (Donazione Vito Merlini): 279 fogli tra incisioni, litografie, xilografie e serigrafie risalenti al XX secolo.

  • Museo d'Arte Sacra

    Museo d'Arte Sacra

    l Museo è ospitato nella Pieve romanica di San Verano all’interno della Cappella dell’Assunta, costruita a partire dal 1580. Al suo interno si possono ammirare le opere più significative del territorio.

  • La Torre  Campanaria

    La Torre  Campanaria

    La Torre Campanaria di Peccioli è stata realizzata nel 1885 dall’ingegnere e architetto pontederese Luigi Bellincioni (1842 – 1929). Terminata nel 1898 e alta 42 metri, è coperta da una pietra scura bocciardata.

  • Il Tabernacolo di Benozzo Golozzi e la sua Riproduzione

    Riproduzione Tabernacolo Benozzo

    La Cappella di Santa Caterina a Legoli custodisce il Tabernacolo di Benozzo Gozzoli dipinto nel 1480. Una sua riproduzione è presso la Via che conduce all’Anfiteatro di Fonte Mazzola di Peccioli.

  • Presenze

    Presenze

    Le "Presenze" sono quattro gigantesche sculture inizialmente poste presso l’impianto di smaltimento e trattamento di Legoli per poi diventare istallazioni itineranti.

  • Percorsi Naturalistici

    Percorsi Naturalistici

    Il Comune di Peccioli offre la possibilita' di avventurarsi in ben 6 interessanti percorsi naturalistici contraddistinti da segnaletica verticale e orizzontale (bianca e rossa).